GARRETT ACE 200i

Il Garrett ACE 200i è probabilmente uno dei migliori metal detector entry-level dell’anno. Rilasciati nel 2016, insieme al 300i e al 400i, i novizi di rilevamento hanno qui un potente ed efficiente rilevatore per trovare stanze dove sono stati sepolti per secoli ogni tipo di reliquie e, perché no, anche tesori. In breve, è una versione rivisitata e migliorata dell’ACE 150 che ha conquistato il cuore dei cercatori e continua a farlo. Ci si potrebbe chiedere quali sono questi miglioramenti? E se l’ACE 200i fosse più efficiente dell’ACE 150? Per darvi risposte precise, abbiamo sezionato questo dispositivo che ha tutto per salire sul podio dei migliori rivelatori 2016 della sua gamma.

ACE 200i sul mercato europeo e su altri mercati di esportazione.

ACE 200 per i rilevatori che rimangono sul suolo americano. Dove sono prodotti dalla società Garrett.

Il 200i di Garrett è uscito nell’aprile del 2016. Questo rilevatore entry-level ha una performance poco interessante. E’ abbastanza potente da farvi scavare su una moltitudine di bersagli: monete, gioielli, oro, vari oggetti in bronzo o argento e molti altri… un modello da confrontare con QUEST Q40, GARRETT ACE 400i, e GARRETT ACE 300i.

Il Garrett ACE 200i è ben equipaggiato:
Con il suo disco ellittico 16×22 cm l’area di ricerca è apprezzabile. La dimensione del disco diventa una vera e propria risorsa quando si cerca su terreni difficili, in quanto può essere facilmente infilato attraverso l’erba alta o attraverso rovi e altri piccoli rami. Questo disco è molto preciso e fa suonare il dispositivo in linea con il vostro obiettivo (assicuratevi di prendere una protezione del disco per aumentare la vita del vostro rilevatore). Una o due pale e si ottiene rapidamente la scoperta del terreno. L’ergonomia dell’ACE 200i si avvicina a quella del marchio precedentemente prodotto, ovvero l’eccellente ACE 150. Il metal detector è molto leggero, con un peso di 1,2 kg è ideale per tutti, anche per i bambini. Il bracciolo fornisce una buona presa e gli anelli di bloccaggio sull’asta impediscono il gioco durante la spazzata da sinistra a destra. Questo modello del nuovo rilevatore per principianti di Garrett è robusto e resistente. L’affidabilità dell’ACE 200i è fuori discussione.

Il rivelatore ideale per iniziare a rilevare?
Il Garrett 200i è molto facile da usare e viene fornito con un libretto. Per coloro che hanno già utilizzato un metal detector, è facile iniziare in un batter d’occhio. Basta accendere il 200i, selezionare una modalità di ricerca e via!

Per i principianti, la prima uscita darà risultati senza difficoltà. Dopo alcune uscite, la vostra padella non avrà più segreti per voi e padroneggerete perfettamente il vostro apparecchio.

Impostazioni semplici :
Nell’ACE 200i sono memorizzate tre modalità di ricerca. Uno è la modalità “disco zero” per il rilevamento della piena potenza. Qui la discriminazione è minima, il che permette di trovare tutti i tipi di metalli.

Con la modalità “jewerly” le magnetizzazioni più basse sono discriminate. Sul campo, evita di scavare sulla maggior parte dei piccoli metalli ferrosi. Si perde una quantità molto piccola di potenza rispetto alla prima modalità, ma si scava meno su obiettivi poco interessanti. Infine, il 3° modo “cuneo” permette al 200i di selezionare i target che hanno la migliore conducibilità. In termini meno tecnici, questa modalità è progettata per trovare i migliori bersagli e i metalli più nobili evitando di suonare su oggetti poco interessanti.

In breve, l’ACE 200i è molto versatile. Con una frequenza di ricerca di 6,5 KHz, il piccolo Garrett 200i è un’ottima scelta quando si tratta di trovare in profondità. Infatti, questa frequenza di lavoro permette una buona penetrazione nel terreno, quindi più bersagli in vista…

Vediamo le indicazioni sulla scatola di controllo del 200i:
detail-telecommand-ace-200i-beginning-detector-guarrett Da questo riquadro è possibile accedere a tutte le impostazioni. L’ergonomia dà un’aria di déjà vu… in fondo, perché no? I rilevatori gialli sono facilmente identificabili, non c’è motivo che Garrett parta da zero. Il display sullo schermo LCD fornisce molte informazioni durante il rilevamento.

ACE 200i, Impostazioni semplici e identificazione efficiente!
Prima di tutto l’indice di conducibilità. Questa è probabilmente l’indicazione che utilizzerete di più. Questo numero in una scala da 00 a 99 indica la conducibilità del bersaglio. Questo fornisce informazioni sulla sua natura. Così non confondete una moneta d’argento con una noce arrugginita, o una collana d’oro con il filo spinato. Un indice elevato indica che il bersaglio è altamente conduttivo.

Il 200i offre un’indicazione acustica precisa
Se durante la ricerca si dispone di un’indicazione visiva, si dovrà fare affidamento anche sull’indicazione acustica. L’ACE 200i è dotato di multitono. Questo semplifica notevolmente le ricerche. Si sentirà un suono basso-medio o acuto a seconda che ci si trovi in presenza di un bersaglio poco, moderatamente o altamente conduttivo. In questo modo è facile muoversi senza avere gli occhi incollati allo schermo. Così potrete godervi il paesaggio e l’ambiente mentre cercate in modo efficiente.avis-test-ace-200i-detecteur-de-metaux-garrett

Con il tasto “sensibilità” è possibile regolare la sensibilità del 200i in diversi livelli. Maggiore è la sensibilità, più il dispositivo è sensibile alla presenza di metalli. Sarà quindi necessario ridurlo su terreni inquinati da metalli ferrosi in modo da non dover scavare ogni 10 centimetri…

Il Garrett 200i richiede solo 4 batterie AA da 1,5 Volt. Con questo si hanno 25 ore di autonomia per un uso normale.

Sul lato destro del display una scala a 3 livelli fornisce una stima della profondità del bersaglio. Molto utile per non cercare invano per ore, ma anche per scavare più o meno a fondo per non danneggiare l’oggetto da dissotterrare. Questa informazione è in centimetri (cm) sull’ACE 200i, mentre sul 200 (versione americana) è in pollici (” ).

Quali sono le differenze tra ACE 200i e ACE 150?
Il GARRETT ACE 200i rappresenta con orgoglio il marchio giallo. È un degno successore del suo predecessore, il 150. Entrambi i modelli hanno molte somiglianze, ma l’evoluzione e la correzione di alcuni piccoli dettagli sull’ACE 150 hanno permesso la creazione del 200i. Vediamolo più da vicino.

Del meglio e del perfettibile!
Il marchio ha scelto di mantenere lo stesso disco di rilevamento. Questo disco è preciso e offre una superficie di rilevamento che avremmo voluto vedere aumentata. Tuttavia, è ancora possibile trovare un disco di rilevamento adatto, più grande, che permette di rilevare con più potenza. Questo disco è il Double D 22/28 cm.

Sull’ACE 200i abbiamo le 3 modalità di rilevazione con più o meno discriminazione, come sul 150. Troviamo anche il multitono per un’analisi uditiva del target … che ci crediate o no, il multitono è un’opzione essenziale per non dover scavare 9 volte su 10 per niente.pack-detector-garrett-ace-200i

Cosa c’è di nuovo nell’ACE 200i?
La modifica principale è nella schermata di controllo. La lettura permette ancora di determinare la natura del bersaglio, di visualizzare il livello di carica della batteria e di vedere la profondità a cui si trova il bersaglio. Tuttavia, l’ACE 200i ha un indice di conducibilità. Per i principianti e per coloro che non si esercitano molto spesso o per i bambini, questo è un grande vantaggio che semplifica la vita oltre ad essere divertente.

GARRETT ACE 200i - Rilevatore di...
16 Recensioni